La Biblioteca Civica è stata considerata luogo privilegiato per la custodia della memoria locale.
Per questo in passato e in tempi recenti i discendenti di famiglie ragguardevoli e di personaggi di rilevanza per la vita cittadina hanno affidato i propri archivi per la custodia, l’inventariazione, la consultazione.
Di seguito gli archivi corredati di inventario

Archivio Dondi dall’Orologio (ramo ascritto al patriziato veneziano)

secoli XII-XX; inventario a stampa della parte antica: Archivio Dondi dall’Orologio. Carte familiari del ramo patrizio, I: Sezione antica (1171-1751), a cura di V. Donvito, Padova 2001 (stampa 2004).
Volume consultabile in biblioteca

Archivio Emo Capodilista – Maldura

secoli XIII-XX, contenente come archivi aggregati gli archivi familiari Barracco, Emo Giovanelli, Maldura, Camposampiero, Dondi dall’Orologio, Secco; concesso in comodato dalla Regione Veneto; inventario a stampa Archivio Emo Capodilista-Maldura : inventari, a cura di F. Cosmai e S. Sorteni, Padova 2009.
Volume consultabile in biblioteca

Carte Alberto Cavalletto (1813-1897)

archivi privato e politico e carteggio dei corrispondenti di Alberto Cavalletto; inventari a stampa Carte Cavalletto, I: Archivio Alberto Cavalletto, Archivio del Comitato politico centrale veneto, Archivio Giuseppe Pezzini, Archivio della Società Pezzini Pavan, a cura di V. Chiesura e F. Cosmai, Padova 2003, Carte Cavalletto, II: Archivio Alberto Cavalletto, a cura di M. Benettin, V. Chiesura e M. Sacilot, Padova 2008.
Volume consultabile in biblioteca

Archivio Pietro Selvatico Estense (1803-1880)

carte di lavoro; inventario 

 

Archivio Niccolò Claricini Dornpacher(1864 –1946)

carte private e di lavoro; inventario 

Fondo Bruno Brunelli Bonetti (1885-1958)

raccolta di locandine e programmi di sala di teatri padovani, secoli XVIII-XX; inventario in biblioteca Civica

Carte Carlo Anti (1889-1961)

archivio personale, 1943-1948; inventario 

Archivio del movimento femminista di area veneta “Gualberta Beccari”

in deposito dalla Associazione Mneme; archivi, fondi, raccolte di materiali dei movimenti femministi veneti, anni ‘70-’80 del secolo XX; consultabili solo fondi inventariati: Fondo Giuliana Beltrame: inventario; Fondo Delfina Maretto: inventario, Fondo Loredana Zanovello: inventario.

Archivio di Lotta Femminista per il salario al lavoro domestico Donazione Mariarosa Dalla Costa / Archive of Lotta Femminista (Feminist Struggle) for wages for housework Donation by Mariarosa Dalla Costa

L’archivio contiene: documenti di Lotta Femminista e della rete dei Comitati e Gruppi per il Salario al Lavoro Domestico a livello nazionale e internazionale; documenti di altri movimenti femministi in Italia e in altri paesi; documenti di altri movimenti italiani ed esteri. Prevalentemente sono materiali degli anni ’70 ma altri giungono fino ai giorni nostri / The Archive contains: documents of Lotta Femminista and of the network Wages for Housework at the national and international level; documents of other feminist movements in Italy and in other countries; documents of other movements in Italy and in other countries. These materials are mainly from the 1970s but some are more recent. 

Consulta l'archivio

Consulta l'inventario

Fondo Pergamene Diverse

costituito da un corpus di 190 documenti in pergamena redatti dal 1309 al 1807, acquisiti dalla Biblioteca alla metà del Novecento, di provenienza diversa e incerta. Sono riconoscibili un nucleo di documenti riconducibili all’Archivio Balbi Valier di Monselice e un nucleo riconducibile all’Archivio Boneti Savorgnan di Osoppo. Inventario con regesti.

Archivio del Museo Civico di Padova

archivio storico dell’istituto, 1858-1980; inventario sommario

Archivio di lavoro di Emilio Lovarini
Fondo de Visiani
Fondo Paolo Marzolo